ROSIE

Responsible and Innovative SMEs in Central Europe

ROSIE RI (SELF-)ASSESSMENT TOOL

La valutazione mira a identificare quali elementi e obiettivi RI abbiano importanza per specifiche organizzazioni, in quanto rappresentano aree che possono fare la differenza nel contribuire ad uno sviluppo e a driver sostenibili ed inclusivi su cui poter far effettivamente leva nel gestire responsabilmente i propri processi d'innovazione.
 
Nello specifico, la valutazione è condotta in riferimento alle seguenti aree:
    • Impatto di servizi e prodotti innovativi sullo sviluppo sostenibile e inclusivo rispetto ai (marco) Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite; e 
    • Capacità di modellare il processo d'innovazione secondo le tematiche RI proposte dalla Commissione Ue nel quadro di H2020.
 
Per riflettere, in questo modo, su:
    • Aree di miglioramento del processo d'innovazione e/o le caratteristiche del servizio/prodotto innovativo verso un maggiore contributo a uno sviluppo ed una crescita sostenibili e socialmente auspicabili; 
    • Fattori che guidano/facilitano un'innovazione responsabile su cui poter fare affidamento o da sviluppare/acquisire per gestire il processo d'innovazione cosicché i relativi risultati favoriscano uno sviluppo e una crescita sostenibili e socialmente auspicabili. 
 
Gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG) delle Nazioni Uniti, disponibili all’indirizzo http://www.un.org/sustainabledevelopment/sustainable-development-goals/, sono:
    • Povertà Zero: porre fine a ogni forma di povertà nel mondo;
    • Fame Zero e Sicurezza Alimentare: porre fine alla fame, raggiungere la sicurezza alimentare e migliorare la nutrizione e promuovere un'agricoltura sostenibile;
    • Salute e Benessere: assicurare la salute e il benessere per tutti e per tutte le fasce d’età;
    • Istruzione di qualità: fornire un'educazione di qualità, equa e inclusiva, e opportunità di apprendimento per tutti;
    • Uguaglianza di genere: raggiungere l'eguaglianza di genere ed emancipare tutte le donne e le ragazze.
    • Acqua pulita e igiene: garantire a tutti la disponibilità e la gestione sostenibile dell'acqua e delle strutture igienico-sanitarie;
    • Energia pulita e accessibile: assicurare a tutti l'accesso a sistemi di energia economici, affidabili, sostenibili e moderni;
    • Lavoro dignitoso e crescita economica: promuovere una crescita economica inclusiva e sostenibile, la piena e produttiva occupazione e un lavoro dignitoso per tutti;
    • Industria, innovazione e infrastrutture: cCostruire infrastrutture resistenti, promuovere un'industrializzazione sostenibile e favorire l'innovazione;
    • Ridurre le disuguaglianze: ridurre le disuguaglianze tra paesi e all'interno degli stessi;
    • Città e comunità sostenibili: rendere le città inclusive, sicure, resilienti e sostenibili;
    • Produzione e consumo sostenibili: garantire modelli di produzione e di consumo sostenibili:
    • Azioni per il clima: adottare azioni urgenti per combattere il cambiamento climatico e i suoi impatti;
    • Vita subacquea: conservare e utilizzare in modo sostenibile gli oceani, i mari e le risorse marine;
    • Vita terrestre: Gestire in modo sostenibile le foreste, combattere la desertificazione, arrestare e invertire il degrado dei suoli, bloccare la perdita di biodiversità;
    • Pace, giustizia e istituzioni forti: promuovere una società giusta, pacifica e inclusiva;
    • Partnership per gli Obiettivi: rafforzare il partenariato mondiale per uno sviluppo sostenibile.
 
Le tematiche RI proposte dalla Commissione Ue (Ricerca e Innovazione Responsabili, La capacità dell'Europa di rispondere ai cambiamenti della società, Unione europea, 2014, https://ec.europa.eu/research/swafs/pdf/pub_rri/KI0214595ENC.pdf), inserite in H2020 Science nel Society workpackage (European Commission > Horizon 2020 > Responsible research & innovation, https://ec.europa.eu/programmes/horizon2020/en/h2020-section/responsible-research-innovation),sono:
    • Etica: … per rispondere adeguatamente ai cambiamenti della società, la ricerca e l'innovazione devono rispettare i diritti fondamentali e i più alti standard etici. Oltre ad aspetti giuridici inderogabili, lo scopo è di garantire un maggiore interesse per la società e una maggiore accettabilità dei risultati di ricerca e innovazione. 
    • Uguaglianza di genere: … ciò significa che sono coinvolti tutti gli attori, donne e uomini. Deve essere affrontata la sottorappresentazione femminile.
    • Impegno pubblico: … riguarda la co-creazione del futuro unendo tra loro gli attori più disparati, compresi ricercatori e innovatori, l'industria e le PMI, i decisori politici, le organizzazioni della società civile e i cittadini, che normalmente non interagirebbero gli uni con gli altri, in ambiti come la scienza e la tecnologia …;
    • Accesso aperto/Scienza aperta: … rendere i risultati della ricerca e l'innovazione più accessibili contribuisce a migliorare ricerca e innovazione;
    • Educazione scientifica: … la chiave per la co-creazione all'interno del processo di ricerca e innovazione consiste nel sostenere il dialogo permanente. Ma prima che ciò possa avvenire, linguaggio e strumenti scientifici devono essere messi a disposizione di tutti. L'educazione scientifica è essenziale affinché ciò avvenga.
    • Modelli di Governance: … per anticipare e valutare le potenziali implicazioni e aspettative della società …, allo scopo di promuovere il progetto di una ricerca e un'innovazione sostenibili, è necessario sviluppare modelli di governance armoniosi per una ricerca e un'innovazione responsabili che integrino l'impegno pubblico, l'eguaglianza di genere, l'educazione scientifica, la scienza/l’accesso aperto e l'etica.
Le tematiche sopra esposte possono essere considerate i driver/i facilitatori di un'innovazione responsabile e gli elementi chiave per la gestione di un'innovazione responsabile.
 
Lo strumento
Il tool di valutazione consiste in uno strumento online presentato sotto forma di questionario.
I risultati sono elaborati mediante grafico radar in grado di descrivere l'ambito di un possibile sistema di gestione delle RI per un'organizzazione specifica. Descrive i limiti tematici entro cui l'organizzazione dovrebbe pianificare il proprio miglioramento in modo da estendere le varie prassi a copertura dell'intera area RI di rilevanza.
 

Clicca sul tasto Avanti per proceder con l'autovalutazione!